martedì 17 luglio 2018 
AREA MEDIA
AGENDA ASSOCIATI
APPUNTAMENTI
NEWSLETTER 
AZIENDE ASSOCIATE
 
 
 

Risultati Ricerca



248 search results for cani

Anmvi oggi - 4 marzo 2011
 ANMVI: UNA LOCANDINA CONTRO LA RABBIA Anmvi oggi 04-03-2011 La notizia della volpe morta per rabbia il 14 febbraio nel bellunese evidenzia la necessità di non abbassare la guardia e di sensibilizzare i cittadini, in particolare del NordEst. La vaccinazione dei cani rimane quindi, cani contro la rabbia possono essere eseguite sia dai veterinari ASL che dai liberi professionisti, proprietari di cani al problema. Siamo infatti convinti che il luogo più adatto ad informare i proprietari
http://aisa.federchimica.it/docs/default-source/rassegna-stampa/Anmvi_oggi_-_4_marzo_2011.pdf
Contatti, AISA, Associazione nazionale imprese salute animale, FederchimicaContatti
tracciabilità scuola antibiotici gatti chimica cani requisiti feed donelli
http://aisa.federchimica.it/Contatti/Contatti.aspx
Comitato Deontologico
tracciabilità scuola antibiotici gatti chimica cani requisiti feed
http://aisa.federchimica.it/ChiSiamo/ComitatoDeontologico.aspx
Anmvi oggi - 11 aprile 2011
 FARMACI, CARBESIA E’ DI NUOVO DISPONIBILE Anmvi oggi 11-04-2011 Dopo alcuni mesi, Carbesia è di nuovo disponibile in tutte le sue presentazioni: Carbesia cani 10ml, Carbesia bovini 100ml e Carbesia Equini 100ml. Lo rende noto la Business Unit di Intervet Schering Plough Animal Health. Rispetto al prodotto commercializzato fino a qualche mese fa, gli stampati di Carbesia hanno subito alcune variazioni. Particolari precauzioni per la conservazione: Carbesia deve essere
http://aisa.federchimica.it/docs/default-source/rassegna-stampa/Anmvi_oggi_-_11_aprile_2011.pdf
Salute & benessere - 29 giugno 2012
d'Aosta alla Sicilia cani , gatti e pesci sono veri amici che non vanno mai lasciati alloro, •a ri­ schio». N o n solo cani e gatti, maan­ che pesci, conigli, animali esotici e persino cavalli. Questo periodo è particolarmente delicato perché ABITUDINI DA CAMBIARE Ai cani spesso, cani e gatti, ma è all'origine di numerosi incidenti. Molti sono gli appelli delle, ottimismo. li da affezione, i cani fa 11110 compa­ gnia al21,5% deUe famiglie: sono
http://aisa.federchimica.it/docs/default-source/rassegna-stampa/Salute_benessere_-_29_giugno_2012.pdf
Anmvi oggi - 28 ottobre 2010
organizzare traffici di cani e gatti per illeciti profitti. La pena è la reclusione da tre mesi ad un, territorio nazionale, il trasporto e la cessione di cani e gatti introdotti irregolarmente, sulla tutela dalle aggressioni dei cani. In pratica, fatta eccezione per la caudotomia, dalla FCI, il taglio della coda nei cani (e le mutilazioni di orecchie, corde vocali, l'asportazione
http://aisa.federchimica.it/docs/default-source/rassegna-stampa/Anmvi_oggi_-_28_ottobre_2010.pdf
AISA :: Area Media
tracciabilità scuola antibiotici gatti chimica cani requisiti feed donelli d'amore
http://aisa.federchimica.it/AreaMedia.aspx
Panel Congiunturale
tracciabilità scuola antibiotici gatti chimica cani requisiti feed
http://aisa.federchimica.it/Settore/PanelCongiunturale.aspx
191 -74 Scivac - Naxos - Programma iscrizione 13-15.07.12
replicazione cellulare del linfoma canino e prognosi ad essa correlata. Effettua sei mesi di tirocinio, ngrazi a El anco e Royal Cani n per i l sostegno dato al l ’ evento EV Soc Cons ARL è una Società
http://aisa.federchimica.it/docs/default-source/eventi/191_-74_Scivac_-_Naxos_-_Programma_iscrizione_13-15_07_12.pdf
Anmvi oggi - 2 settembre 2010 (1)
 VITAMIN K1, AUTORIZZATO FARMACO PER I CANI Anmvi 02-09-2010 Con decorrenza ed efficacia "immediata", il Ministero della Salute ha emanato il decreto di autorizzazione all'immissione in commercio del medicinale per uso veterinario «Vitamin K1 Laboratoire TVM, 10 mg/ml» per il trattamento di emergenza nei cani dell'avvelenamento da anticoagulanti rodenticidi, prima di iniziare il trattamento orale. Il Decreto n. 69 del 5 luglio 2010 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del
http://aisa.federchimica.it/docs/default-source/rassegna-stampa/Anmvi_oggi_-_2_settembre_2010_1.pdf